BTP IN BALIA DELLA QUESTIONE POLITICA, POSSIBILE CAMBIO?


Il meglio della puntata Binck TV del 30 maggio 2019

  30 maggio 2019
Binck TV


 BINCK TV 

L'attenzione degli operatori è tornata a concentrarsi sull'Italia dopo l'esito delle elezioni europee che ha creato nuovi (fragili) equilibri all'interno del governo giallo-verde e il riaffiorare delle tensioni tra Roma e Bruxelles. Uno scenario che ha fatto scattare le vendite sugli asset tricolore, con lo spread in risalita e il Ftse Mib e comparto bancario che arrancano.

“Il market mover principale del Btp italiano nei prossimi mesi sarà essenzialmente la questione politica italiana” così il gestore Andrea Melo nel corso dell'ultima puntata di Binck Tv andata in onda giovedì 30 maggio "Per quanto riguarda la situazione macroeconomica italiana, gli operatori hanno ben chiaro il quadro del nostro Paese" spiega Melo. "Nonostante questo, negli ultimi tempi sia l'indice Ftse Mib sia Btp hanno retto, con lo spread che è rimasto in una fascia di equilibrio fino alle recenti dichiarazioni politiche agli scenari che si sono aperti subito dopo le elezioni europee di domenica scorsa"

A livello operativo, Andrea Melo si sofferma sul grafico del Btp future con scadenza a settembre. "Mi attendo un rialzo. Attualmente, i prezzi sono in area 128 del future a settembre, e mi io posizionerei Long”, afferma Melo che spiega così il suo consiglio operativo: "Credo che la situazione italiana sia destinata a sbloccarsi, non si potrà utilizzare la mano pesante: bisognerà trovare un ragionevole accordo per mettere al nostro Paese di gestire la situazione interna nel rispetto delle regole europee".

Per Binck Italia spazio alla nuova promozione dedicata alle minusvalenze “Minus - Primavera 2019”. Sono stati passati in rassegna anche i prossimi appuntamenti formativi di giugno e luglio, in particolare i webinar, la cinefinanza e le giornata dell'ITForum di Rimini di metà giugno.

Nello consueto spazio mensile 'Live trading' Enrico Lanati si concentra sul comparto bancario, e in particolar modo su Intesa Sanpaolo. "È un titolo che secondo me ha delle ottime potenzialità di crescita nel lungo termine" - afferma il trader - "Probabilmente, però, il problema è il timing: è preferibile non comprare oggi, non perché Intesa non sia un buon titolo, ma per un motivo tecnico è destinata a scendere. La ragione è che se ci saranno ancora vendite sul Ftse Mib anche il comparto bancario si deprezzerà".


Il contenuto degli articoli, le opinioni espresse, i dati, le conclusioni e quant'altro non riflettono e non si deve in alcun modo ritenere che riflettano la posizione di BinckBank NV sull'argomento in quanto riflettono unicamente il punto di vista personale dell’autore. L'Autore non ha alcun rapporto di lavoro subordinato con BinckBank NV e pertanto è da ritenersi unico responsabile per il contenuto del seguente documento e delle relative opinioni espresse. Il Contenuto del presente documento è redatto a fini informativo/didattici e le informazioni in esso contenute non contengono e non si deve in alcun modo ritenere che contengano raccomandazioni o consigli in ambito d’ investimento forniti da BinckBank NV. Le informazioni fornite non devono essere intese quali raccomandazioni personalizzate a un cliente, riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario in quanto diffuse tra il pubblico mediante canali di distribuzioni di massa. BinckBank NV presta in Italia il servizio di execution only ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. BinckBank non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all'impiego di tali informazioni. Qualora il contenuto della presente comunicazione faccia riferimento a trattamenti di natura fiscale, si rammenta che l’eventuale trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale e può variare tempo per tempo a seguito di eventuali modifiche normative.

Si raccomanda di prendere visione dei rischi connessi agli investimenti e dei rischi specifici degli strumenti finanziari di cui alla documentazione informativa messa a disposizione sul sito di BinckBank N.V. Le perdite possono essere superiori al capitale investito.

articoli più letti

Micro e-mini future BinckBank Italia
BINCK PORTA IN ITALIA I MICRO E-MINI FUTURE USA SUL MERCATO CME

14 maggio 2019



Film sul trading
FILM SUL TRADING: LA FINANZA RACCONTATA AL CINEMA

29 agosto 2018



Non sei ancora Cliente?
800 90 58 45
Sei già Cliente?
02 36016161

BinckBank N.V. - Succursale Italiana - Sede legale 20134 Milano Via G. Ventura, 5 - Cod. ABI 3423.1 - P.Iva 07546180964 - Codice Fiscale 93033680153 n. iscrR.I: Milano 1966215 - BinckBank è una Banca Olandese, parte del Gruppo Danese Saxo Bank - Aderente al Sistema di garanzia dei depositi dei Paesi Bassi e al Sistema di Compensazione e Garanzia degli investimenti dei Paesi Bassi - BinckBank N.V. è autorizzata e regolata dalla Banca Centrale Olandese (DNB) e dalla Autorità Olandese di Vigilanza dei Mercati Finanziari (AFM) - BinckBank N.V. Succursale Italiana è vigilata dalla Banca d’Italia e dalla Consob.