Certificati e questione volatilità: come muoversi


Puntata Binck TV del 30 novembre 2017

30 novembre 2017
Binck TV


 BINCK TV 

Certificati e questione volatilità: come muoversi

Recap dei principali avvenimenti che hanno movimentato i mercati finanziari durante le ultime sedute e lancio della pillola a cura di Alessio Trappolini.
 
In collegamento: Andrea Zanella (consulente finanziario indipendente) parlerà dei Certificati di investimento, con un taglio ”educational”, spiegando perché può essere una buona scelta attendere un ritorno di volatilità. 
 
In collegamento: Tommaso Pirotta (area sales Binck Italia) parlerà delle nuove opzioni su 11 azioni italiane. Si soffermerà inoltre sulle novità relative alla nuova piattaforma evoluta ProTrader (che ha preso il posto della Scalper). E infine annuncerà le novità legate ai future sui PIR.
 
Pillola a cura di Valeria Panigada sulle principali aste di titoli di Stato in calendario durante la prossima settimana.
 
In collegamento: Ida Pagnottella (consulente finanziario indipendente) ci spiegherà come strutturare un portafoglio, e in particolare quali sono gli scenari che sta valutando e le strategie che sta prendendo in considerazione in questo momento. 

Conduce in studio Daniela La Cava

articoli più letti

Candele giapponesi
Grafico a candele giapponesi: come leggerlo

5 marzo 2018



Film sul trading
Film sul trading: la finanza raccontata al cinema

29 agosto 2018



Non sei ancora Cliente?
800 90 58 45
Sei già Cliente?
02 36016161

BinckBank N.V. - Succursale Italiana - Sede legale 20134 Milano Via G. Ventura, 5 - Cod. ABI 3423.1 - P.Iva 07546180964 - Codice Fiscale 93033680153 n. iscrR.I: Milano 1966215 - Aderente al Sistema di garanzia dei depositi dei Paesi Bassi e al Sistema di Compensazione e Garanzia degli investimenti dei Paesi Bassi - BinckBank N.V. è autorizzata e regolata dalla Banca Centrale Olandese (DNB) e dalla Autorità Olandese di Vigilanza dei Mercati Finanziari (AFM) - BinckBank N.V. è quotata su Euronext Amsterdam. BinckBank N.V. Succursale Italiana è vigilata dalla Banca d’Italia e dalla Consob.