Rischio Italia non ancora alle spalle, quanto peserà sulle banche?


Puntata Binck TV del 7 giugno 2018

 7 giugno 2018
Binck TV


 BINCK TV 

Rischio Italia non ancora alle spalle, quanto peserà sulle banche?

 

In collegamento telefonico: Giuseppe Semerano (chief investment officer Scm Sim) si soffermerà sull'attuale situazione a Piazza Affari, in particolare sulle banche, settore maggiormente colpito dalle vendite con il rischio Italia tornato in primo piano. Alla luce di questo scenario, con un ritorno della volatilità sui corporate bond (soprattutto finanziari), indicherà quali sono le possibilità di acquisto e vendita da valutare nell’obbligazionario.

Recap dei principali avvenimenti che hanno movimentato i mercati finanziari e lancio della pillola a cura di Alessandro Chiatto.

In collegamento Skype: Tommaso Pirotta (area sale Binck Italia) commenterà i bond più scambiati nel mese di maggio dalla clientela di Binck Italia su Borsa Italiana ed EuroTLX.

Pillola a cura di Valeria Panigada sulle principali aste di titoli di Stato in calendario durante la prossima settimana.

In collegamento Skype: Marco Tosoni (Trader) analizzerà dal punto di vista tecnico l'andamento dell’indice Ftse Mib e commenterà l’andamento del settore bancario a Piazza Affari, soffermandosi su alcuni dei principali titoli del comparto. Spunti operativi anche per il cambio euro/dollaro.


Conduce in studio Daniela La Cava


Il contenuto degli articoli, le opinioni espresse, i dati, le conclusioni e quant'altro non riflettono e non si deve in alcun modo ritenere che riflettano la posizione di BinckBank NV sull'argomento in quanto riflettono unicamente il punto di vista personale dell’autore. L'Autore non ha alcun rapporto di lavoro subordinato con BinckBank NV e pertanto è da ritenersi unico responsabile per il contenuto del seguente documento e delle relative opinioni espresse. Il Contenuto del presente documento è redatto a fini informativo/didattici e le informazioni in esso contenute non contengono e non si deve in alcun modo ritenere che contengano raccomandazioni o consigli in ambito d’ investimento forniti da BinckBank NV. Le informazioni fornite non devono essere intese quali raccomandazioni personalizzate a un cliente, riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario in quanto diffuse tra il pubblico mediante canali di distribuzioni di massa. BinckBank NV presta in Italia il servizio di execution only ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. BinckBank non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all'impiego di tali informazioni. Qualora il contenuto della presente comunicazione faccia riferimento a trattamenti di natura fiscale, si rammenta che l’eventuale trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale e può variare tempo per tempo a seguito di eventuali modifiche normative.

Si raccomanda di prendere visione dei rischi connessi agli investimenti e dei rischi specifici degli strumenti finanziari di cui alla documentazione informativa messa a disposizione sul sito di BinckBank N.V. Le perdite possono essere superiori al capitale investito.

articoli più letti

Candele giapponesi
Grafico a candele giapponesi: come leggerlo

5 marzo 2018



Film sul trading
Film sul trading: la finanza raccontata al cinema

29 agosto 2018



Non sei ancora Cliente?
800 90 58 45
Sei già Cliente?
02 36016161

BinckBank N.V. - Succursale Italiana - Sede legale 20134 Milano Via G. Ventura, 5 - Cod. ABI 3423.1 - P.Iva 07546180964 - Codice Fiscale 93033680153 n. iscrR.I: Milano 1966215 - Aderente al Sistema di garanzia dei depositi dei Paesi Bassi e al Sistema di Compensazione e Garanzia degli investimenti dei Paesi Bassi - BinckBank N.V. è autorizzata e regolata dalla Banca Centrale Olandese (DNB) e dalla Autorità Olandese di Vigilanza dei Mercati Finanziari (AFM) - BinckBank N.V. è quotata su Euronext Amsterdam. BinckBank N.V. Succursale Italiana è vigilata dalla Banca d’Italia e dalla Consob.