Il megatrend dell'intelligenza artificiale


Antonio Sidoti

 7 giugno 2019
Wisdom Tree


MONDO TRADING

Scollegarsi dai movimenti giornalieri dei mercati con il megatrend dell’intelligenza artificiale
L’intelligenza artificiale (AI) rappresenta potenzialmente una delle maggiori tendenze che a nostro avviso incideranno sui mercati nei prossimi decenni. AI: a che punto siamo? Alcune delle più grandi imprese del mondo hanno già iniziato a utilizzare l’AI in molti ambiti diversi. Molte case automobilistiche, stanno incorporando nei loro computer di bordo funzionalità sempre nuove per monitorare gli automobilisti e rendere la loro guida sempre più sicura. Si ipotizza anche che le società di piattaforma riusciranno presto o tardi a dotarsi di una flotta di auto senza conducente operanti in città di tutto il mondo.



Alcune delle più grandi imprese del mondo hanno già iniziato a utilizzare l’AI in molti ambiti diversi.

  • Amazon e Google ne fanno ampio uso per una varietà di applicazioni, ma entrambe le società sono universalmente conosciute per le loro tecnologie di assistente personale che sfruttano la capacità rivoluzionaria dei computer di riconoscere il linguaggio umano.

  • Molte case automobilistiche, come Tesla o Mercedes, stanno incorporando nei loro computer di bordo funzionalità sempre nuove per monitorare gli automobilisti e rendere la loro guida sempre più sicura. Si ipotizza anche che le società di piattaforma come Uber riusciranno presto o tardi a dotarsi di una flotta di auto senza conducente operanti in città di tutto il mondo.

Questi sono soltanto alcuni esempi, ma il punto essenziale è che al momento l’AI è fortemente orientata a specifiche attività, tanto da essere definita “narrow AI” (intelligenza artificiale ristretta). La “general AI” (intelligenza artificiale generale), per contro, denota i sistemi che possono imparare a svolgere molte mansioni diverse con un contributo tutt’al più limitato da parte degli esseri umani.



ANTONIO SIDOTI | Trader

Antonio Sidoti è Director of Italian Sales per WisdomTree. È entrato a far parte della società nel 2013, precedentemente ha ricoperto il ruolo di consulente in marketing e comunicazione per l’industria dei servizi finanziari con un focus specifico sull’asset management.
In questi anni, ha maturato un’esperienza significativa nel segmento degli ETF/ETP collaborando con alcuni dei principali emittenti sulle tematiche di investimento legate agli strumenti quotati.
Antonio ha conseguito un MBA con specializzazione in Finance & Risk management al MIP – Politecnico di Milano.


Il contenuto degli articoli, le opinioni espresse, i dati, le conclusioni e quant'altro non riflettono e non si deve in alcun modo ritenere che riflettano la posizione di BinckBank NV sull'argomento in quanto riflettono unicamente il punto di vista personale dell’autore. L'Autore non ha alcun rapporto di lavoro subordinato con BinckBank NV e pertanto è da ritenersi unico responsabile per il contenuto del seguente documento e delle relative opinioni espresse. Il Contenuto del presente documento è redatto a fini informativo/didattici e le informazioni in esso contenute non contengono e non si deve in alcun modo ritenere che contengano raccomandazioni o consigli in ambito d’ investimento forniti da BinckBank NV. Le informazioni fornite non devono essere intese quali raccomandazioni personalizzate a un cliente, riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario in quanto diffuse tra il pubblico mediante canali di distribuzioni di massa. BinckBank NV presta in Italia il servizio di execution only ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. BinckBank non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all'impiego di tali informazioni. Qualora il contenuto della presente comunicazione faccia riferimento a trattamenti di natura fiscale, si rammenta che l’eventuale trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale e può variare tempo per tempo a seguito di eventuali modifiche normative.

Si raccomanda di prendere visione dei rischi connessi agli investimenti e dei rischi specifici degli strumenti finanziari di cui alla documentazione informativa messa a disposizione sul sito di BinckBank N.V. Le perdite possono essere superiori al capitale investito.

articoli più letti

Micro e-mini future BinckBank Italia
BINCK PORTA IN ITALIA I MICRO E-MINI FUTURE USA SUL MERCATO CME

14 maggio 2019



Film sul trading
FILM SUL TRADING: LA FINANZA RACCONTATA AL CINEMA

29 agosto 2018



Non sei ancora Cliente?
800 90 58 45
Sei già Cliente?
02 36016161

BinckBank N.V. - Succursale Italiana - Sede legale 20134 Milano Via G. Ventura, 5 - Cod. ABI 3423.1 - P.Iva 07546180964 - Codice Fiscale 93033680153 n. iscrR.I: Milano 1966215 - BinckBank è una Banca Olandese, parte del Gruppo Danese Saxo Bank - Aderente al Sistema di garanzia dei depositi dei Paesi Bassi e al Sistema di Compensazione e Garanzia degli investimenti dei Paesi Bassi - BinckBank N.V. è autorizzata e regolata dalla Banca Centrale Olandese (DNB) e dalla Autorità Olandese di Vigilanza dei Mercati Finanziari (AFM) - BinckBank N.V. Succursale Italiana è vigilata dalla Banca d’Italia e dalla Consob.