Short Selling. Vendi titoli allo scoperto

Lo Short Selling consiste nella vendita di titoli non presenti in portafoglio che vengono poi riacquistati in un secondo momento.
Si effettua un'operazione di Short Selling quando si ritiene che il prezzo dei titoli, al momento del riacquisto, sarà inferiore al prezzo inizialmente incassato al momento della vendita: in questo caso ci sarà un guadagno.
Con il servizio di Short Selling (o vendita allo scoperto), Binck consente di effettuare operazioni di vendita allo scoperto "intraday" su strumenti finanziari quotati sui mercati italiani ed esteri e “overnight” su titoli azionari abilitati appartenenti all’indice FTSEMIB e alcuni ETF di Borsa Italiana e inoltre su alcuni Titoli di Stato italiani ed esteri.
Per l'operazioni di Short Selling viene richiesto un margine a garanzia.

Di seguito i mercati disponibili su cui operare Short e la percentuale minima di margine richiesto per ogni singolo segmento in base al sistema di marginazione scelto.

Mercato Margine minimo SBM Margine minimo PBM
Borsa Italiana 30% 10%
EuroTLX 30% 15%
Euronext Amsterdam 30% 10%
Euronext Parigi 30% 10%
Euronext Bruxelles 30% 10%
Mercati USA 30% 10%

Per maggiori dettagli, consulta la lista dei titoli shortabili Excel

La % di margine richiesto potrebbe aumentare in seguito ad un'elevata volatilità registrata sul titolo negli ultimi 30 giorni.

Pillole sullo short selling per il tuo trading

Pillole sullo Short Selling

  • MARGINE DI GARANZIA

Non sei ancora Cliente?
800 90 58 45
Sei già Cliente?
02 36016161